Cerca

No ad Amato. Abbiamo vinto

Esimio direttore, sono oltremodo contento perchè il presidente Napolitano non ha dato l'incarico ad Amato.I suoi articoli, le nostre lettere, i risultanti dei sondaggi negativi,il veto della Lega hanno fatto il tutto. Napolitano ha capito che se avesse dato l'incarico al dottor sottile, sarebbe stato uno schiaffo per coloro che non arrivano a fine mese.Avrebbe incrementato ulterioremente le pensioni, cumulate,di 31 mila euro mensili che percepisce il dottorino.Nell'augurare ad Enrico Letta buon lavoro, mi permetto, tramite la sua rubrica, di pregarlo di non dare nessun incarico, nel futuro governo, ad Amato. Sperando che questa sia la volta buona che possa sparire dalla scena politica italiana.Cordiali saluti. Annibale Antonelli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400