Cerca

A spese di chi deriva il prestigio internazionale dei politici?

Gentilissimo staff di Libero, io ho un dilemma: da cosa deriva il prestigio internazionale dei nostri politici, visto che ci hanno portato alla rovina? Perché in questi giorni di sponsorizzazione di Prodi e Amato ho sentito parlare di prestigio internazionale, mi domando da cosa derivi. Per esempio forse dal fatto che Amato toglieva il diritto ad andare in pensione alle donne italiane e regalava le pensioni ai parenti dei lavoratori extracomunitari che non avevano mai versato una lira? Certo che gli saranno stati grati i parenti dei lavoratori di altri Paesi, ma a pagare sono stati gli italiani! Prodi ci ha portato in Europa e una cosa dolorosa che ricordo è stata la chiusura di 11 zuccherifici italiani nei primi anni del 2000, la ricordo bene perché uno è stato a Russi, la mia città natale, quanti lavoratori italiani sono rimasti a spasso in seguito a questa iniziativa che regalando lavoro ad altri Paesi togliendolo agli italiani, di certo avrà portato “prestigio” al promotore dell’iniziativa. Allora, agli italiani di questo “prestigio internazionale” che gliene po’ fregà? Mi piacerebbe leggere un’inchiesta su questo “prestigio internazionale ” che i politici si fanno a spese degli italiani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog