Cerca

Uno dei tanti regali del governo Monti

Vorrei portare il mio contributo relativo alla modifica dell’IMU prima casa a seguito delle tante lamentele che riguardano chi ha comperato una casa per il proprio figlio. Per proteggere l’immobile contro qualsiasi accadimento durante i primi anni di matrimonio, dove l’unione è più precaria, si riservava l’usufrutto per i genitori e la nuda proprietà per i figli. In sede di liquidazione della vecchia ICI bastava presentare una dichiarazione che attestava il possesso dell’immobile da parte del figlio per poter usufruire dell’esonero dell’ICI. Con l’avvento dell’IMU questo non è più possibile e le case abitate dai figli pagano l’imposta come seconda casa. Di questo dobbiamo dire grazie al governo Monti..

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog