Cerca

Accorato consiglio

Caro Direttore. Sono stato sempre un accanito sostenitore del Pdl, ma adesso attraverso Lei, mi permetto di dare un consiglio al Presidente Berlusconi. Faccia a tutti costi un accordo per le riforme essenziali per il paese e lasci andare la restituzione dell'IMU per me è sufficiente che la tolgano per non pagarla più, (quello che è dato, ormai è dato). Se riescono a fare le riforme, come il dimezzamento dei parlamentari, l'abolizione del finanziamento ai partiti, e l'eliminazione o la trasformazione di quell'obbrobrio che è la seconda camera, oltre alla legge elettorale, allora sicuramente alle prossime elezioni il fenomeno Grillo scomparirà quasi totalmente. Se invece si ostinano a "tirare l'acqua ognuno al proprio mulino" e non sanno approfittare di questo momento unico della nostra storia, unico perché un solo partito, anche se di maggioranza, non potrà mai fare queste riforme così radicali, mentre adesso poiché costretti a lavorare insieme la cosa può essere finalmente fattibile. Se tutto questo non avverrà, allora si che consegneranno il paese nelle mani di Grillo il quale potrà ben dire che i partiti devono andare tutti a casa perché incapaci a governare. Nel ringraziarla la saluto cordialmente. Claudio Marucci

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog