Cerca

25 APRILE 2013- FESTA DELLA LIBERAZIONE

Ancora con questa storia della liberazione! ma di che o di che cosa! non mi pare che oggi,sia molto diverso da quel VENTENNIO! E poi finiamola di esaltare ciò che ci conviene.La storia è stata falsificata abbastanza. I crimini di guerra,sono da condannare da qualunque parte avvengono. Ma se vogliamo essere di parte,voglio ricordare anche quei 33 ragazzi,appartenenti a 33 famiglie tedesche,uccisi da coloro che ancora oggi li definiscono eroi.Io,da sempre sono convinto che una bomba non scoppia se non accendi la miccia.Qualcuno mi può spiegare,perchè devo condannare uno che mi da due schiaffi,dopo avergliene dato uno io! La guerra è guerra e va condannata così come è nata,i crimini sono crimini e sono da condannare,sia ai VINTI che ai VINCITORI,sia se sono NERI,sia se sono ROSSI.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog