Cerca

cumulo cariche

Gentile direttore, il nome "Fratelli d'Italia" attrivuito a un partito è pleonastico. La fraternità è estranea a quel partito. E' quello maggiormente caratterizzaro dal cumulo delle cariche. Di fraterno non ha niente. Il caso più eclatante è quello di Riccardo De Corato, contemporaneamente consigliere regionale lombardo e consigliere comunale a Milano. Non possedendo lo stesso il dono dell'ubiquità, dovrebbe rinunciare a uno dei due incarichi pubblici nell'interesse generale.. Cordialmente. Il controllore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog