Cerca

SIAMO ALLA SOLITA MINESTRA FRITTA E STRAFRITTA

Egr. sig. Direttore la speranza che la politica avesse cambiato mentalità ed avesse dato l'impressione di rivedere i suoi programmi, fino ad oggi disastrosi e negativi, è durata ben poca perchè il sig. Enrico Letta oggi per il caso dell' on. Biancofiore ( senza entrare nella corretta, libera e giusta dichiarazione rilasciata a qualche quotidiano ) ha preso subito il provvedimento di rimuoverla dalla nomina di sottosegretario alla pari opportunità e prima i casi Gelmini e Garfagna. SIG. LETTA HA PARLATO DI SOBRIETA' ED HA PRESO SUBITO IL PROVVEDIMENTO DI RIMOZIONE PERCHE' SI TRATTA DI UNA PERSONA DEL CENTRO-DESTRA E NON CAPISCO PERCHE' NON USA LO STESSO CRITERIO CON QUELLI DI CENTRO-SINISTRA CHE NE STANNO DICENDO DI COTTO E DI CRUDO VEDI IL CASO DELLA COMMISSIONE PER LE RIFORME E NON SOLO E DI TUTTE LE DICHIARAZIONI RILASCIATE DA VARI " ELEMENTI " CITO FASSINA, RENZI, VELTRONI, CIVATI, BINDI ECC. ECC.. Forse difende i gay perchè per il centro sinistra è ormai l'ultima categoria sociale dove può ottenere ancora qualche consenso? Suggerisco al centro-destra di staccare la spina al governo perchè, dopo il discorso fatto nel giorno del suo insediamento pieno di buoni propositi, il sig. Letta sta confermando e facendo vedere il solito e vero volto del centro-sinistra e continua a sostenere il vago, la confusione ed il nulla con l'obbiettivo di accaparrarsi tutto. Inoltre mi preme ricordare al centro-destra se non gli basta le esperienze che ha vissuto con Casini e Fini e non gli hanno insegnato niente?.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog