Cerca

IMU: il falso problema!

Secondo voi perché Rosy Bindi & company non vogliono l’abolizione dell’IMU? Facile: non vogliono vedere minimamente minacciati i loro privilegi! Già, perché per reperire quei 4 miliardi necessari all’eliminazione dell’odiata gabella, a qualcuno potrebbe venire la tentazione di TAGLIARE DEFINITIVAMENTE gran parte delle spese che ci costano i DINOSAURI della politica. Ma perché tutti quelli che orbitano attorno alla politica (parlamentari, addetti, impiegati, autisti, uscieri e via dicendo) devono percepire stipendi e pensioni che L’ITALIA NON PUO’ PERMETTERSI? Perché non si mette un tetto massimo di 6000,00 euro per stipendi e pensioni? Cosa debbono farne di 16000,00 euro al mese più bonus e rimborsi, quando costringono la popolazione (che riesce a lavorare) a campare con 700,00-800,00 euro? Non possono adattarsi anche loro? Seppur con 6000,00 euro? Perché tanti sprechi in stipendi, pensioni, buonuscite, rimborsi e bonus vari? E poi, mi spiegate a che serve la Tenuta di CastelPorziano che ci costa milioni in personale e manutenzione? Si e no il Presidente ci va una volta all’anno. E così tanti altri possedimenti ed edifici inutilizzati, che portano SOLO SPESE ESAGERATE e distribuiscono stipendi e privilegi clientelari. L’IMU è un falso problema, perché devono SPREMERE SEMPRE e SOLO NOI! Tranquillamente e comodamente seduti nelle varie trasmissioni televisive, i politici non fanno altro che parlare di recessione, di disoccupazione, di crisi e quant’altro, ma LORO CONTINUANO A FARE LA COMODA E RICCA VITA DI SEMPRE! Nessuno di loro ha mai detto che L’ITALIA NON PUO’ PIU’ PERMETTERGLI QUEL TENORE DI VITA SCANDALOSO! QUEGLI STIPENDI, QUEI VITALIZI, QUEI PRIVILEGI! No! Non ne parlano! Parlano solo delle tasse da appiopparci, ANCORA!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog