Cerca

Un automobilista serio che da Torino si trasferisce a NAPOLI è pesantemente penalizzato-

Il costo delle polizze RC Auto, come afferma l’ Ania, è sceso del 4,5%. Comunque le tariffe RC Auto nel nostro paese rimangono sempre le più elevate d'Europa. Basti pensare che in Italia il premio medio è più del doppio di quello di Francia e Portogallo. Peraltro la leggera riduzione delle tariffe è stata ininfluente sul differenziale fra le tariffe praticate al Sud ed al Nord d’Italia . Così nel nostro Sud continuiamo a pagare premi fino a 5 volte maggiori della media nazionale. E’ incredibile che un automobilista serio ed onesto che risiede a Torino debba esser pesantemente penalizzato se, per motivi di lavoro, sia costretto a trasferirsi in un’ altra città: come ad esempio a Napoli. Dove le tariffe raggiungono picchi anche di 1.800 euro l'anno per vetture di piccola cilindrata. A mio avviso dovrebbero essere applicate le stesse tariffe delle città “virtuose” a tutti gli automobilisti seri ed onesti che installano una “scatola nera” nella loro auto. L’ onestà e l’affidabilità del singolo cittadino non si misura con la latitudine: non si diventa “cattivi” solo per motivi puramente geografici! Angelo Ciarlo angelociarlo@gmail.com

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog