Cerca

la pagliuzza,tra di noi, e la trave tra gli iraniani

Dare un'occhiata in giro al mondo per osservare come si comportano certi Paesi può essere istruttivo. In Iran fino a poco tempo fa le donne non potevano guidare l'automobile se non "scortate" da un parente stretto,adesso,facendo passi da "nano",lo potranno fare,ma solo se col capo rigorosamente involto fino all'ultimo capello nell' hijab. Evidentemente colà chi governa è convinto che la sicurezza stradale viene meglio tutelata in tal maniera,non sia mai che un masculo alla guida alla vista di un ricciolo femminile si possa distrarre e sbandare. In questo caso non si può proprio sostenere che chi osserva e commenta scorge solo la pagliuzza nell'occhio altrui e non la trave che sta nell'occhio suo...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog