Cerca

Boldrini difensora delle donne solo a parole e non nei fatti

Ieri sera ho visto in televisione la Presidente della Camera intervistata, in occasione di una sua visita a Venezia da una giornalista di Rete Quattro che, ad una domanda che la indispettiva invece di fare le sue ragioni, ammesso che ne avesse, ha lasciato che le sue guardie del corpo fisicamente allontanassero colei che aveva avuto l'ardire di porre domande scomode senza minimamente intervenire in difesa della donna giornalista. Ho provato un gran disgusto nel constatare che questi ipocriti sinistri portatori di superiorità morale a parole nei fatti poi sono veramente inqualificabili.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog