Cerca

Si divincolano nel groviglio di quadrupeti ammaestrati

Caro Direttore,un terzo del popolo italiano si era illuso che arrivasse al potere un'armata di giustizieri sociali che avrebbero radazzato le scorie viscide di montecitorio per rinnovare la speranza per il futuro dell'Italia. Invece, si è rivelata un'orda miserevole di quadrupeti patentati dalla scuola faziosa e inutile, dove i padri hanno comprato lauree e diplomi immeritati, dicendo loro:"Fa come ho fatto io, buttati in politica ché vivrai da gran signore, senza lavorare, e te ne fregherai di tutti gli altri..." E così, subito, si sono addolciti alle carezze dei vecchi animali claudicanti cosparsi d'immondizia che non vogliono saperne di percorrere la pista finale. E tutti insieme grugniscono, gracidano, riggiscono, barriscono minacciosi, ma dietro il sipario s'ingozzano, s'abbracciano e ballano la macumba alla faccia di chi rifiuta l'ammucchiata di paraninfi...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog