Cerca

La crisi e la coesione sociale che c'é.

Si parla tanto di crisi e della disgregazione conseguente della coesione sociale..ma io penso che stia accadendo esattamente il contrario e cioè che,oggi più che ieri, la coesione sociale sia un pò rinata e che la gente abbia trovato nella crisi un minimo di comun denominatore che ha fatto ripartire la voglia di parlare tra la gente e di voler essere solidali con gli altri, un p come accade durante una tragedia .una calamità che colpisce una comunità intera e che aggrega e non disgrega. Io penso che la gente sia coesa tra di loro e che la rete tenga. La rete con i buchi è quella della politica, di uno stato che non c'è etc..etc..la gente c'è e come se c'è..e parla tanto. La coesione sociale c'è ..di certo non riusciamo a essere coesi con la politica con i politici e tutta sta gente che ci rappresenta??boh e mah.La crisi ha unito il popolo italiano perchè è nella sofferenza che ci si avvicina.non siamo,cari politic, tutti matti o delinquenti o drogati..forse vi dispiace di questo???ho qualche dubbio che sia così.e smettete di dire che manca la coesione sociale...qui se qualcos manca siete voi,politici incompetenti che ci avete ridotto al lastrico, voi e le vostre chiacchiere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog