Cerca

Ancora falsità ed offese dai tedeschi

Esimio Direttore, mi permetto di rivolgermi a Lei per un argomento che sta molto a cuore a me e sicuramente anche ad altri Italiani, sicuramente quelli residenti in Germania. L’emittente televisiva tedesca n-tv pubblica spesso notizie false ed offensive riguardanti l’Italia. Anche oggi il loro corrispondente dall’Italia, Udo Gümpel, almeno in un servizio , quello delle 06.35 e per ora a disposizione con il titolo  “Berlusconi bleibt Dauergast vor Gericht” riferisce che Silvio Berlusconi, nel suo discorso tenuto sabato scorso a Brescia, ha minacciato di fare cadere il Governo qualora non venisse assolto nel caso Ruby. Ció è l’esatto contrario della veritá e  viene fatto, a mio parere, di proposito. Inoltre, per bocca di tale Gianni Barbaceto, “Gerichtsreporter”, giungono parole infamanti sugli Italiani. Ciò accade proprio in un periodo in cui si dovrebbe cercare di placare gli animi in Europa. Viene invece gettata benzina sul fuoco perchè i tedeschi,anche grazie a questo tipo di informazione, hanno un pessimo giudizio di noi. Figuriamoci dopo illazioni di questo genere! Perchè n-tv, ed altri,agiscono in questo modo? Che scopo si prefiggono? Cui prodest? Più volte mi sono rivolto via e-mail a questa emittente per esternare la mia disapprovazione ma non ho mai  ricevuto  conferma e tantomeno risposta. Oggi ho provato a farlo telefonicamente. Le mie ragioni, nonostante io parli un ottimo tedesco,  hanno solo suscitato una sprezzante ilarità della mia interlocutrice che mi ha poi, essendomi io per questo agitato, “sbattuto” in faccia il telefono Concludendo, La prego di cuore di osservare l’accaduto, certo che , se opportuno, attuerà tutto il possibile per la salvaguardia della nostra dignità e nel tentativo di porre fine ad una interminabile serie di offese che da tempo ormai sono più che inaccettabili, soprattutto per noi Italiani all'estero.   Con rispetto e gratitudine porgo cordiali saluti Marco Cinti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog