Cerca

al sig gianni x i cinesi

Al sig. Gianni vorrei far presente che sono gli italiani che preferiscono affittare o vendere ai cinesi E le pongo un quesito: Se lei avesse un locale sfitto da mesi perché il precedente gestore non le ha pagato le pigioni e Finalmente arriva un operatore che paga contanti e anche di più, con tutte le licenze in regola Lei si pone il problema se è cinese, russo, coreano ecc ecc ? o fa salti di gioia? Il problema è che chi come me ha operato ed opera da circa 35 anni si rende conto che oggi fare impresa In Italia è impossibile: le banche ci strozzano e nessuno ne parla, lo stato ci assilla e i consumi Sono crollati, i cinesi hanno un’organizzazione invidiabile di solidarietà tra loro si aiutano sin quando L’attività non va bene! Tutti compriamo prodotti cinesi, sia consapevolmente che inconsapevolmente prodotti commercializzati Da imprese italiane ma prodotte in Cina, questo ormai è irreversibile e ne dobbiamo prendere atto. Anche noi abbiamo fatto la stessa cosa in America( la stragrande maggioranza di ristoranti sono gestiti Da italiani) non è questo il problema , il vero dramma dell’Italia l’Ha spiegato benissimo l’imprenditore Bauli: da trent’anni non si fa una seria politica industriale! Così come la Germania ha puntato tutto sull’eccellenza la stessa cosa avrebbe dovuto fare l’Italia, non più prodotti di massa ma tutto per i medio- alto, ma si sa in Italia ci si appassiona dei processi di Berlusconi e di tutto il resto chi se ne frega!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog