Cerca

Mondo di ingiustizie insopportabili !

Quando ero giovane padre ,oltre quarantanni fa, ero impiegato in una piccola azienda privata e rifiutando ferie,feste e malattie,raccoglievo il denaro necessario per realizzare la mia abitazione familiare. Con un piccolo gruppetto di muratori costruii una abitazione che per anni personalmente ( in tuta e cucchiaia da muratore) rifinii abbastanza soddisfacente. Poi con altri risparmi ottenuti con il lavoro (sempre senza ferie e "finte" malattie) acquistai una stalla cadente da un mio zio e con tanti sacrifici e fatiche personali la riattai in una abitazione minuscola che volli preparare per quando qualcuno dei miei figli ne avesse avuto,come poi è accaduto,bisogno. Poi gli anni sono passati,i figli se ne sono andati e mi sono ritrovato con mia moglie a vivere in una casa troppo grande per noi due e con una piccola casa disabitata. Per i "grandi" politici che ci governano mi trovo ,oggi,con una modesta pensione personale e con quella minima di mia moglie a dover pagare l'IMU sulla prima abitazione e il salasso dell'IMU per la seconda,come se fossi un "possidente " milionario ! Sa,direttore,quello che più mi fa rabbia ? Lo sfottò di certi conoscenti che la casa gliela ha data lo Stato , si sono fatti sempre ferie,feste e malattie ed oggi sono con risparmi in banca,una salute di ferro e senza problemi per quanto riguarda l'IMU ! Punire chi si sacrifica e realizza con i risparmi che vengono dal lavoro piccoli patrimoni per la famiglia , è sempre stato il "pallino dei cari compagni" !

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog