Cerca

Scalfari illogico

Caro Direttore, possibile che nessuno abbia notato che l'ultima eclatante uscita di Scalfari al Salone internazionale del libro di Torino non ha senso nella classica logica aristotelica (ma forse in qualcuna deviante)? Gli elettori del "demagogo" non possono essere contemporaneamente furbi e gonzi, ma non solo per ragioni etiche, bensì anche logiche: se sono gonzi e credono agli asini volanti vuol dire che non sono furbi e credono nell'irreale, mentre se sono furbi e si aspettano risultati concreti, per quanto truffaldini, dal suddetto demagogo, vuol dire che sanno quello che fanno. Quindi in tal caso qui l'unico furbo-gonzo con le idee molto confuse è lo stesso Scalfari che pronuncia parole in libertà, complimenti dunque per le parole non più incarcerate nell'irrazionale pensiero "barbapapese". La ringrazio per l'attenzione Lorenzo Giacomini

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog