Cerca

farmacie comunali

In viaggio con mia moglie, esco dall'autostrada, entro in una cittadina e cerco una farmacia per chiedere una comunissima medicina e un cerotto. La medicina la devono ordinare e i cerotti sono finiti. Al mio stupore, mi spiegano che essendo una farmacia comunale non riescono ad avere un veloce riassortimento per carenza di fondi, ma mi indicano un'altra farmacia (non comunale) che si trova più avanti di cento metri. La raggiungiamo e là avevano tutto. C'è da chiedersi per quale motivo i comuni devono avere farmacie in concorrenza con i privati. Posso capire che venga aperta in un paesino di montagna dove il privato non resisterebbe per pochissimo smercio, in tal caso diventa un servizio pubblico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog