Cerca

anema e arcore

ANEMA ed AR CORE. Sembra si sia fatto del sesso ad Arcore. La Boccassini e’ tormentata da questo concetto. Condanna a sei anni, esiliato politico Berlusconi e proibizione ad accedere ai comuni uffici, per traffico della prostituzione e concussione. ” Pedofilo” tuona Travaglio. “Ruby ritratto furbizia orientale” segue la Boccassini, ma non e’ marocchina la ragazza? Furbizia occidentale al limite, squilibrata condanna, sia per i reati compatibilmente con la pena richiesta. Sorvegliare e sequestrare telefonate, cesellare le prove ed avere come fine unico di cercarlo a tutti i costi, questo reato, purche’ si trovi! Immagino che Berlusconi di reati commessi ne abbia molti, ben piu’ seri, in tanti anni di circo qualche capriola l’avra’ pur fatta , ma ancorarsi a condannare un rapporto sessuale, smentito da ambo le parti, fra l’altro, dove tutti sono accondiscendenti senza violenze e abusi, deliberare sanzioni per due chiacchiere dal parrucchiere e’ degno solo dell’Italietta nostra dove al gabbio e’ andato solo Corona, il Vallanzasca dei poveri. Un po' questo ci confonde perché non riusciamo a tenere in pugno l'unità della faccenda, una parvenza coerente dell’ inutilita’ di certi tipi di sentenze nella loro globalità. Ci si mette a discutere della politica nel mondo, della camorra, della mafia….dell’insuccesso e del fallimento di tanti anni di “governo incapace e ladro”, e di un sacco di cose del genere, e strascichiamo in un aula del tribunale abilita’ erotiche fra l’altro poco interessanti, senza riuscire ad esaminare dall'alto le infinite stoltezze e le rovine che invadono la superficie del mondo. Vediamo le rovine ma non riusciamo a vedere chi le invade, complicati da altre storie degne del gossip piu’ indecente. Dall’ ndrangheta alle abitudini sessuali di Berlusconi e’ stato come viaggiare sul tagada’, una risposta sbagliata alle domande che avevamo, ma superiamo il tramonto dell’occidente, non importa un granche’ se ci siano state delle performance degne del Presidente, o se ha lasciato un regalino il giorno dopo, la Boccassini ha strascicato la magistratura ad un livello mediocre e mortificante per tutti. Perché deferire alla giustizia una consuetudine sessuale non e’ giustizia, e’ essere ciarlatani, non equi. Nancy Cacchiarelli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog