Cerca

CARO S.E. BAGNASCO......

Egr. Dott. Belpietro, riporto un commento del Mons. Bagnasco che recita: "I suicidi degli ultimi mesi e, per ultimo, quello dell'artigiano savonese che ieri si e' tolto la vita dandosi fuoco "sono tutti segnali tragici di quella che e' la situazione attuale, che dobbiamo guardare con realismo, seppure con grande fiducia altrimenti non si va da nessuna parte. Sono tutti segnali tragici da recepire che non sono certo leggibili solo in un senso perche' ogni caso e' a se"" ma "possono avere un denominatore comune, un filo comune che riguarda un certo disagio generale". Lo ha detto il presidente della Cei e arcivescovo di Genova, cardinale Angelo Bagnasco, rispondendo ai giornalisti chi gli chiedevano un commento sui suicidi in Italia." Io rispondo al Monsignore con tutta tranquillità: un grande ospedale di proprietà di una diocesi, non ci sta pagando da più di docici mesi e pochi giorni orsono abbiamo ricevuto una bella raccomandata di avviso di congelamento dei crediti in quanto è stato messo in concordato, con proseguo comunque dell'attività ospedaliera, e senza alcuna possibilità da parte nostra di fare ingiunzione. Spassionatamente io commento: "Prima di mettere il naso in casa degli altri, io controllerei casa mia......." M2

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog