Cerca

Una istanza alla volta,please...!

Dopo il ritiro nell'eremo toscano,è iniziata la diatriba (per la verità,non tra i ministri oppure tra i loro vice,i quali finora si stanno comportando assai bene,incluso lo scalpitante Alfano che di scalpitare ne avrebbe ben donde,bensì tra i maggiorenti dei partiti) su quale azione del governo deve aver precedenza. La Lega parla di Senato Federale,la tosta Finocchiaro,PD,(probabilmente perchè non è certa che questo governo duri...) cerca di convincere chi l'ascolta che bisogna assolutamente cambiare la Legge elettorale,il PdL non vede l'ora di riformare (cosa senz'altro saggia anche a seguito degli ultimi avvenimenti,secondo chi le scrive) l'impianto della Giustizia. L'uomo della strada si chiede,però,perchè non sia possibile,con con tutti quegli Euri che i politici,non solo quelli che stanno al governo,si pigliano da noi contribuenti,non sia possibile portare avanti tutte le istanze nello stesso tempo...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog