Cerca

La Notaia della Camera dei deputati

Abbiamo (pardon, "hanno") eletto Terza carica dello Stato una signora che è molto guardinga nel parlare,tant'è che preferisce limitare se non cassare i suoi commenti su certi argomenti. Ad esempio la richiesta di biasimare l'assalto violento di esagitati appartenenti ad una certa parte politica e ad alcuni centri,detti "sociali", a cittadini che stavano svolgendo una manifestazione autorizzata,è stata fermamente respinta. Ma mi sorge il dubbio che il silenzio che lei si è autoimposta si stia vendicando perchè non passa giorno che lei,la Presidente della Camera,non faccia sapere Urbi et Orbi come la pensa su altri argomenti. Cito a caso : riconoscere le unioni gay e leggi speciali per censurare Internet. Ma non era stata eletta per fare la notaia in quella Camera e organizzarvi le riunioni ?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog