Cerca

MONDO BESTIA

Caro Direttore:Se un gatto ti guarda in cagnesco non puoi neanche fargli BAU che subito un animalista:"lasci stare quel povero micio mascalzone!". Se un orso alto due metri si aggira affamato nel tuo giardino per aggredire tutto ciò che gli capita sotto le fauci c'è sempre il tizio che:"non azzardatevi a sparargli,bisogna addormentarlo, altrimenti vi denuncio!". Nel frattempo l'orso ammazza due pecore e un somaro ma su questi nessuno dice nulla (visto che il reato lo commette un animale).In inghilterra una donna, guardiana di uno zoo, due giorni fa viene sbranata da una tigre e l'animalista? Chi l'ha visto. C'è poi la signora alla moda col cagnetto dal guardaroba firmato: cappottino, fiocchetti,calzette naturalmente in tinta col completo e magari il collare con brillanti veri. Peccato che quando passa vicino a un povero questuante cambia subito marciapiede, non si sa mai, potrebbe intaccare il profumo francese del suo tesoro quattro zampe motrici.Ora, io voglio bene a tutti gli animali, ma quando si esagera si cade in una vera e propria patologia paranoide.Tanti bambini muoiono di fame, per favore evitate il superfluo di queste spese inutili e datelo a chi ne ha bisogno. Il bisognoso non è lontano, basta che vogliate vederlo.Sono sicuro che anche "Fido" sarebbe daccordo su questo.Per gli incorreggibili animalisti che preferiscono le bestie ai Cristiani,nonostante tutto,riserveremo loro un invito per "la cena dei cretini",naturalmente tutti vegetariani (come Hitler).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog