Cerca

Rif.OMO (al Sig.Antonio)

Sig.Antonio,i paragoni bisogna farli non tra una coppia (maschio e femmina) che sono scapestrati,magari si drogano e quindi sono cattivo,cattivissimo esempio per i figli,e una coppia (maschio e maschio,femmina e femmina) che magari sono tranquilli,affettuosi e si tengono mano nella mano dalla mattina alla sera (sul proseguo della giornata meglio non indagare...)perchè lì,non ci sarebbe storia. Il paragone va fatto tra la media dei soggetti qui sopra presi in considerazione. Poi ci sono,importantissimi,i fattori ESTERNI (asilo,scuole,ambiente eccetera). Forse tra trecento anni,ma meglio io e lei non preoccuparcene,no ?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog