Cerca

Il mistero più grande...

Leggo che Gina De Matteo,professoressa liceale in pensione,impegnata costantemente nel volontariato nella suo paese e all'estero,l'8 dicembre 2012,si è recata nella duplice veste di pellegrina e volontaria a Medjugorie, dove e' stata decine di volte. Percorre a piedi il sentiero per raggiungere la sommita' dove si trova la Madonna. Dopo i momenti di raccoglimento, meditazione e preghiera, prende dalla borsetta la macchina fotografica per scattare alla statua della Madonna delle foto. Uno, due o piu' scatti. Nel mentre, succede qualcosa di strano, visioni particolari. "Tutta colpa del mio diabete" dice lei. La visione dura pochi secondi, e lei continua tranquillamente il pellegrinaggio. Ritorna a casa e dopo qualche mese estrae il rullino dalla macchina fotografica e lo porta dal fotografo, per lo sviluppo e stampa. Al momento del ritiro delle foto l'incredibile sorpresa: in due foto la Madonna ritratta ha le stimmate e all'altezza del cuore, sulle mani e oltre, sembra fuoriesca sangue. In una sembra addirittura sorridere (occhi semiaperti). Nell'altra e' visibile una sorta di labiale. Sulla croce s'intravvede un volto , in altra foto una figura celestiale. Riesce difficile pensare a un fotomontaggio architettato da una donna di fede, che raccoglie fondi per comprare derrate alimentari da portare all'estero, rischiando pure di essere presa per contrabbandiera. Fin qui,il mistero. Ma il mistero più grande l'ho individuato nel titolo che il Quotidiano ha voluto dedicare al pezzo : Curiosità...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog