Cerca

Rimborsi allo Stato

Egregio Direttore, adesso che il Governo Letta ha deciso di eliminare i Rimborsi Elettorali a favore dei partiti, che erano già stati eliminati con un Referendum, la Corte dei Conti ha anche sentenziato che, trattandosi di pubblico denaro, le somme che non sono state spese per le campagne elettorali dovranno essere rimborsate alle Stato. In questo modo la Corte dei Conti può mettere in atto tutti quei provvedimenti giudiziari e contabili per recurerare le somme trattenute dai partiti, o favorito arricchimenti personali. Adesso, dopo la sentenza, staremo a vedere cosa accadrà, e se i furbi verranno perseguiti a vantaggio della casse statali. Marino Bertolino

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog