Cerca

Se non grido, come faccio?

0
Nel momento dell’addio alla moglie o alla madre, a nessuno è concesso commentare i comportamenti. Ma una sommessa riflessione esistenziale ci sia permessa davanti ad un funerale laico. Gridare “ciao!” e testimoniare ad alta voce, forse è un disperato tentativo di darsi coraggio, come colui che grida nella nera notte.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media