Cerca

40 famiglie in difficoltà

Egregio direttore la pregherei di prendere in considerazione questa lettera, visto che purtroppo oggi l’unico mezzo per poter sensibilizzare qualsiasi organo amministrativo, è la stampa e soprattutto il vostro giornale, sicuro di una sua possibile attenzione la ringrazio a nome mio e di 40 famiglie che espongono a lei il loro problema, e, di disagio causato da illustri personaggi amministrativi. Segnalazione al vostro giornale per una grave situazione venutasi a creare per circa 40 famiglie abitanti in RIONE SANT’ANGELO 82020 PESCO SANNITA (BN). Da parte dell’amministrazione comunale del sopraindicato comune, a seguito di una delibera di giunta comunale avvenuta in data 29/12/2010 presso il comune di Pesco Sannita BN con la delibera 92 approvava all’unanimità senza una preventiva consultazione con i cittadini interessati del cambio di denominazione di apportare modifiche alla toponomastica di alcune strade del paese e tra queste rientrava anche il RIONE SANT’ANGELO, nuova toponomastica voluta fortemente dall’attuale amministrazione comunale E CONTESTATA Ampliamente da tutti i cittadini. Circa 40 famiglie, a tutt’oggi si trovano, IN SERIE DIFFICOLTÀ E DISPERSE. L’apposizione della nuova segnaletica comportò la contestuale rimozione di quella precedente recante la nomenclatura di RIONE SANT’ANGELO nonostante la contestazione verbale continua sino ad oggi di noi cittadini. manifestato con fermezza il proprio dissenso ad una eventuale applicazione dei provvedimenti deliberati in ordine alla modifica della toponomastica del RIONE SANT’ANGELO ritenendo assolutamente dannoso per la popolazione sotto vari profili etici e pratici, stravolgere la toponomastica di un quartiere che da circa un secolo è così riconosciuto ha una sua identità storica e in esso si riconosce. Così che passati agli atti scritti, prefetto, carabinieri, e lo stesso comune, i quali ne restano totalmente assenti a ripristinare l’ordine. 40 FAMIGLIE sono introvabili, sui certificati di residenza risultano ABITANTI IN RIONE SANT’ANGELO mentre dall’apposizione delle nuove tabelle, CHE MAI VI FU RILASCIATA AUTORIZZAZIONE DAL PREFETTO, (così che possono essere chiamate tabelle abusive) indicano un'altra strada. Denominate in via raffaele pilla e quelle ad esse laterali in trv raffaele pilla e via alfredo paolella. A complicare ulteriormente la situazione destando una forte confusione in noi abitanti, Ed ad avvallare quanto sopra espresso e stata la sopravvenuta circostanza per cui in data 10/05/2013 un impiegato del comune notificava dopo circa sei mesi a mano a tutti i residenti del RIONE SANT’ANGELO una comunicazione di variazione di denominazione di indirizzo, dalla cui lettura si evince che c’era stata una variazione del numero civico conservando la denominazione di RIONE SANT’ANGELO anche se ad oggi non sono state cambiate ancora le targhe con i nuovi numeri civici Disagi, enormi, per noi abitanti ai fini dei servizi pubblici, sanitari, pompieri, 118, 113 e di ogni necessità. Per questo chiedo e Prego codesto giornale prenderne atto e di conseguenza pubblicarne l’accaduto. Per nome di tutti i cittadini del RIONE SANT’ANGELO di cui sono tutore delle loro firme. Antonio Marino Li 03/06/2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog