Cerca

Ipocrisia e sui Cinesi di Firenze

Caro Direttore, penso non esista fiorentino che non conosce, da numerosissimi anni, la situazione delle fabbriche e dei laboratori cinesi nell'interland della Città. Esistono veri e propri quartieri costituiti da scantinati e capannoni nei quali sono agglomerati decine di cinesi che lavorano ininterrottamente 24/24 ore per 7/7 giorni. Basta ad esempio prendere tutta la zona attigua all'uscita del casello di Firenze NOrd (Osmannoro). La domanda da posri è la seguente: controlli sulla sicurezza, sull'immigrazione, sull'igiene e fiscali sono mai stati fatti ? Teniamo presente che le amministrazioni di Firenze e dei comuni limitrofi sono da numerosi anni tutte rosse. Cordiali saluti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog