Cerca

PARODIA FERRARA/BOCCASSINI

Non capisco le reazioni suscitate dalla parodia di Ferrara. Sembra quasi che se è un giornalista in vena a fare ironia questo fatto è esecrabile. Se invece è un comico di mestiere che magari fa ironia politica dietro compenso, allora si plaude. L’ironia di G. Ferrara a mio parere fa il paio con la video-cassetta commissionata tempo fa a Benigni per ironizzare su Berlusconi, diffusa gratis da un quotidiano di sinistra (sempre di giornalismo si tratta). In ogni caso, viste le reazioni incontrollate suscitate, qualche risultato Ferrara deve averlo conseguito. A me tuttavia interessa dichiarare la mia delusione sulla requisitoria del PM sulle feste di Arcore: mi è sembrato che tutto poggiasse sulle convizioni del PM, sui suoi “non può essere altrimenti” portati avanti come prove inconfutabili. Fortubatamente i giudici per emettere una sentenza di condanna hanno bisogno di prove e non di deduzioni. Grato dell'attenzione

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog