Cerca

RIFIUTI E PONTE SULLO STRETTO (detto e fatto)

Caro Direttore: Un'idea provocatoria. Molti anni fa i giapponesi avevano già il problema dei rifiuti. Cosa ti inventano i musi gialli allora? Inglobano i rifiuti in un "guscio" di catrame cubico di circa un metro di lato e con questi cubi solidificati costruiscono strade e autostrade. Così i rifiuti se ne stanno lì sotto la strada e non c'è bisogno di incenerirli o altro. Noi abbiamo lo stesso problema, i rifiuti non ci mancano (specie a Napoli e Palermo), ergo, incatramiamoli e buttiamoli nello stretto di Messina, ci vorranno cento anni ma oltre a non avere rifiuti per le strade a un certo punto avremo il ponte, si il ponte sullo stretto, il mitico ponte, il ponte di m.... (monnezza).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog