Cerca

RIFIUTI E PONTE SULLO STRETTO (detto e fatto)

0
Caro Direttore: Un'idea provocatoria. Molti anni fa i giapponesi avevano già il problema dei rifiuti. Cosa ti inventano i musi gialli allora? Inglobano i rifiuti in un "guscio" di catrame cubico di circa un metro di lato e con questi cubi solidificati costruiscono strade e autostrade. Così i rifiuti se ne stanno lì sotto la strada e non c'è bisogno di incenerirli o altro. Noi abbiamo lo stesso problema, i rifiuti non ci mancano (specie a Napoli e Palermo), ergo, incatramiamoli e buttiamoli nello stretto di Messina, ci vorranno cento anni ma oltre a non avere rifiuti per le strade a un certo punto avremo il ponte, si il ponte sullo stretto, il mitico ponte, il ponte di m.... (monnezza).

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media