Cerca

Colpa dei sindacati

Ma qualcuno vuole dire con lettere cubitali ,che chi ha distrutto l’industria italiana è stata la sinistra con i sindacati e con l’appoggio di una Confindustria accondiscendente? Una sinistra che ha sempre odiato il privato , che ha fatto di tutto per burocratizzarlo, tassarlo , che ha sempre creduto in uno statalismo sfrenato senza mai chiedersi però dove avrebbe preso i soldi per mantenerlo. Ora i nodi sono arrivati al pettine anche se da parecchi economi erano arrivati segnali di pericolo. Adesso che facciamo? Con una sinistra al governo che non ha ancora capito che è inutile fare leggi per assumere i giovani se non c’è più lavoro ? Non c'è speranza. John Reds

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog