Cerca

Una Rai oltraggiosa sull'intelligenza italiana

Caro Direttore, ma fino a quando si deve sopportare l'oltraggio della Rai che impone e sperpera i canoni pagando alti stipendi e rimborsi spese ad elementi che offendono la sensibilità e l'obiettiva coscienza degli italiani? Qui non si tratta di difendere nessuno, ma non se ne può piú degli annosi programmi che sono come dischi a 45 giri solcati dalla stupidaggine dei maldestri manovratori che si atteggiano ad esperti e furbi propiziatori di tanghi e stonati ritornelli gorgheggiati da improvvisati cantori chic,(pidocchi rifatti, arricchiti sulla pelle dei lavoratori in connubio con un sistema ladresco di governo, bacchettati dai padroni, che ora vogliono apparire in televisione lucendo ricchezza e sapienza a josa.Mentre i conduttori dal risolino beffardo, saltellano davanti alla telecamera impartendo ordine alla quadriglia e gli eruditi ballerini bloccati a comando, irritati di non poter dimostrare la loro arte tersicorea, ma alla fine ben remunerati con una tavolata imbandita per dividersi la fetta del dolce finale. Povera Italia si ignobilmente maltrattata dalla Rai pubblica e in balia di miserabili vestiti a festa alla faccia del popolo!... Meglio tappare i canali intasati di escrementi che stanno intossicando gli italiani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog