Cerca

Minacce e agguati a Maurizio Belpietro: solidarietà al direttore di Libero

0
In questo Paese sembra che non sia possibile sostenere le proprie opinioni senza essere soggetti ad agguati, lettere sospette di minacce, denunce, processi ed altro ancora è, invece, del tutto legittimo poter esporre liberamente la propria opinione di pensiero, scrittura e parola sopratutto quando qualcuno tocca verità nascoste ecco che ciò dà fastidio. E' inquietante vivere in un Paese dove ci sono attacchi criminali all'informazione ed uno stillicidio di soprusi, angherie e minacce provenienti da malavita organizzata, da editori fuorilegge e da parte di politici fuorilegge. Piena solidarietà al direttore di Libero Quotidiano Maurizio Belpietro.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media