Cerca

Platine scappamenti ruote dentate e...grane garantite

Caro Direttore: Vi siete mai chiesti quanti tipi di segnatempo esistono? Sono un'infinità. Io me ne accorsi molti anni fa quando cominciai a collezionarli. Con la crisi che seguì fui costretto a privarmene, ma tra un crono-rattrappante, una ripetizione ore quarti e minuti, un calendario perpetuo con fasi lunari, un radiocontrollato e un tourbillon, mi resi conto che più l'orologio è complicato e più è facile che si rompa. Questo appare logico ora che ve lo sto dicendo, ma all'atto dell'acquisto tutte queste complicazioni attirano l'attenzione distraendo e fuorviando l'acquirente inesperto. Riportando questa esperienza un altri campi la sostanza non cambia. Un'automobile più è complessa e più si guasta, le leggi più sono intricate e più creano problemi, le idee più sono aggrovigliate e più inducono alla pazzia, più sono i politici e più esiste il caos, più esiste il caos e più si va in rovina. Tornando a bomba, una buona ed onesta clessidra ci darebbe più garanzie di buon funzionamento rispetto ad un complicatissimo marchingegno corredato da automi-politici, tecnocrati col timer e buffoni automatici, forse riportandoci, finalmente, ad essere di nuovo padroni e dominatori del nostro prezioso tempo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog