Cerca

Guerra dei vent'anni

Egregio direttore, in riferimento alla vicenda giudiziaria, nonchè persecuzione giudiziaria, di Silvio Berlusconi, non capisco perchè i suoi legali non denuncino per direttissima i Magistrati persecutori, in sede civile e penale, per vilipendio e diffamazione, con ovvio risarcimento del danno patito e patendo e con il mezzo del sequestro preventivo cautelare di tutti i beni in loro possesso e proprietà ai fini di garanzia sulla responsabilità professionale dell'attore individuale (non lo Stato, ma il cittadino mandatario dello stato). Buona giornata e buon lavoro. Fernando.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog