Cerca

A proposito della leghista Valandro

Quando si decide di fare o dire qualcosa, bisogna essere consci di ciò che si dice, ed essere pronti alla replica,altrimenti si rischia una figura barbina.La leghista Valandro, dopo aver scritto la frase incriminata a proposito della ministra congolese ed essere stata minacciata dal suo stesso partito (la sinistra al contrario difende sempre oltre ogni ragionevole dubbio i propri adepti )ha effettuato una precipitosa marcia indietro! Visto che ormai aveva tirato il sasso nello stagno, poteva benissimo sostenere che la sua era una domanda retorica ( ..Perchè nessuno...) alla quale bisognava aggiungere " ..perchè per farlo ci vuole un bel pelo sullo stomaco !! " Avrebbe avuto il plauso della base leghista che pensa la medesima cosa ma non ha il coraggio di esprimersi. Di più,( invece di sfrecciare contromano in una stradina milanese a sirene spiegate con ben tre auto di scorta al seguito facendo incazzare la gente e mostrando così la propria arroganza e la mancanza di rispetto per le leggi italiane,)la Valandro, avrebbe dovuto pretendere, dalla plenipotenziaria di colore come primo atto di governo,che si inginocchiasse presso il sacrario dove sono sepolti i poveri resti dei 13 aviatori italiani fatti a pezzi a Kindu e mangiati dai suoi connazionali. !!!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog