Cerca

ADESSO INALIENABILITÁ PER LE INFRASTRUTTURE DELLO STATO

Prima che a qualche ladro europeo ,con la complicitá di qualche giuda che in passato ci ha venduti e del capo dello stato, venga in mente di "privatizzare" beni vitali per il paese ,come l'acqua , i porti , le riserve minerali ei giacimenti in basilicata e altri sparsi nel paese, la rete autostradale dell'anas ,visto che le autostrade giá le svendettero, il pdl dovrebbe in fretta proporre una legge a tutela degli italiani ,dopo l'impignorabilitá della prima casa, e l'abolizione dell'imu, proponendo l'inalienabilitá dei beni di interesse nazionale come lei nfrastrutture ,se non vogliamo diventare schiavi dei tedeschi papponi che con i soldi accumulati ,con la scusa del debito ,possono essere interessati a comprare con i meccanismi diabolici messi in atto dal fiscal compact e la complicità dei demoni con grembiulini che sono ai vertici dell'ue e della finanza della bce e del fmi e con la bella regia degli squali delinquenti americani che fanno capo a lemhan Brothers e goldman sachs dei soros ,(condannato in italia), e dei rothschild. per evitare questi scenari dobbiamo essere capaci di reagire a questi tentativi preventivamente , imponendo con forza che si faciauna legge orientata in questa direzione. Non sò quale ministero debba occuparsene ,suppongo il ministro per lo sviluppo e le infrastrutture,ma si dia un chiaro segnale alla nostra gente che non è sola e che il tempo dei giuda è finito,così la politica riacquista credibilita agli occhi degli italiani. Avanti così.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog