Cerca

OKKIO ALLA TURCHIA: CHI E' IL MANDANTE DI ERDOGAN ?

Medici, avvocati, giornalisti turchi e stranieri, professionisti di ogni categoria, dopo le violenze delle ultime ore, si stanno unendo alla rivolta che ha un Parco come simbolo di libertà. Quando possono, Ordini Professionali Turchi cercano di comunicare con i colleghi di tutta Europa e sui Social Professionali ci stiamo passando voce per sostenerli. Mi domando: CHI E' IL MANDANTE DI ERDOGAN ? Per la prima volta la Merkel ha paura. Dopo aver mandato i suoi “carriarmati virtuali” contro la Grecia, adesso si è accorta che l'Europa c'è: che in Germania la comunità Turca è forte quanto quella Curda, che un movimento giovanile usa l'arma di Internet a costo della vita per lanciare “Rivoluzioni”e che la Turchia è il più grande esercito militare a cavallo fra oriente e occidente. E SE ERDOGAN AVESSE MENTITO FIN DALL'INIZIO? Se avesse finto di volere democrazia per farsi eleggere ma con il disegno premeditato di esercitare un potere repressivo-religioso ? Attenzione alla storia: Costantino creò un nuovo Impero. O i Giovani fermano l'esercito turco o dei Giovani moriranno. Con il simbolo di un Parco per difendere la loro libertà. Dopo di loro cominciano le repressioni alla Libertà di Stampa, anche quella straniera. E dall'Ordine degli Avvocati di Istanbul le prime cifre reali della soppressione a professionisti e giornalisti. Non sottovalutiamo quanto sta accadendo. Ripeto: chi o cosa c'è dietro l'elezione di Erdogan ? Direttore, se non ritenesse la mia una domanda “da visionaria”, darà voce anche lei a questo mio dubbio, condiviso da tantissimi colleghi qui in Italia con i quali ho costante scambio e dialogo? Grazie.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog