Cerca

la stanza del buco a Parigi

Signor Direttore, nonostante l’opposizione di tanti cittadini a Parigi, in autunno, aprirà la "stanza del buco" per drogarsi. Sarà nel decimo distretto, precisamente al boulevard de la Chapelle, con tanto di infermieri. Lì i tossicodipendenti potranno consumare droga considerata illegale dallo Stato. Costerà circa un milione di euro ai contribuenti parigini, che avevano già manifestato la loro contrarietà. Ma il il sindaco socialista Bertrand Delanoë e il partito di Francois Hollande non ascolta. Inoltre vicino alla "stanza del buco" c’è una scuola elementare, un liceo e dei luoghi dove i bambini vanno a giocare. Il mercato dello spaccio non si fermerà certamente perchè vive proprio sul denaro e ne ha estremo bisogno. Sembra che il laicismo voglia vendicarsi per gli anni in cui non ha potuto esprimere la sua ideologia e non si preoccupa della vera salute della gente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog