Cerca

Al Sig.Giulio Rossi Valdisole

Veda,caro Collega lettore di "Libero",io leggo quasi tutte le sue lettere,quelle stampate in "carta e ossa",sono tante,d'altra parte ognuno in Paradiso ha i santi che si merita,e,comunque,me ne rallegro enormemente. Oltretutto,dal contenuto delle stesse,sono molto vicino ai suoi pensieri,alle sue prospettive,alle sue opinioni,e probabilmente votammo alla stessa maniera...Però guardi che (mai votato Lega,se riuscisse mai nel suo intento originario,quello di dividere l'Italia in tre o in due,prenderei subito il passaporto di una delle due altre...) su Maroni lei si sta sbagliando. Lui i clandestini (che già cominciavano ad essere chiamati MIGRANTI,adesso nessuno ferma più codesto termine)li aveva limitati,poi c'era ancora il filtro Gheddafi,che i volenterosi franzosi hanno voluto far fuori (bel modo di far fuori uno,ancorchè dittatore,impalandolo...) e c'erano anche i rimbrotti dell'allora Cappa Commissaria ai cosiddetti RIFUGIATI,che ora la troviamo assisa sui graziosi scranni di Montecitorio e che non ha finito di rimbrottarci,infiammandosi stavolta per i...gay. Scommettiamo che a fine stagione di clandestini a mezzo Mar Mediterraneo,ce ne ritroviamo il quadruplo che nello stesso periodo del Governo Berlusconi cum Maroni ? Cordialissimi saluti, U Sgubbun

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog