Cerca

CONCORRENZA SLEALE

Tutti i giorni arrivano clandestini che lavorano in nero a 3 Euro l'ora facendo concorrenza sleale ai nostri ragazzi. Molte persone ne approfittano e quindi c'è un gioco al ribasso e una lotta tra poveri che umilia le persone che hanno bisogno di lavorare per mantenere famiglia. Non mi meraviglia che molti cadano in depressione e arrivino a gesti estremi. Anche i giovani non riescono a trovare lavoro e non sanno come impiegare il loro tempo... Dobbiamo "ringraziare" tutti coloro che incentivando l'accoglienza ad ogni costo, senza regole distruggono le nostre famiglie e di conseguenza il nostro Paese!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog