Cerca

Ecco perchè nessuno va più a votare

Tante volte si leggono critiche ed epiteti verso chi non va a votare, questi ultimi vengono incolpati se vince o l'uno o l'altro schieramento, vengono tacciati di populismo, invece secondo me sono solo persone che si sono accorte di essere prese in giro da un sistema che in realtà non offre alcuna alternativa perché è governato da un unico grande sistema: la globalizzazione. Ecco la spiegazione fornita dal consigliere comunale di Prato Emilio Paradiso Scusate se la prendo un pò larga, cercherò di non sbandare. Come dissi pubblicamente in un consiglio comunale di qualche mese fa, di cui abbiamo una diapositiva (scritta): "....il governo nazionale, a qualunque colore appartenga, è ormai "nominato" dai "figli della Troika europea", che a sua volta nomina i ministri, che a loro volta "nominano" i sottosegretari, che a loro volta "nominano" i tecnici, i burocrati, ecc...ecc... Scendendo man mano fino a i comuni (mortali), nel nostro caso Prato, avviene la stessa cosa con l'unica eccezione (per ora) del Sindaco, anche se di questo passo (forse) i prossimi saranno "nominati" direttamente dai prefetti. Tornando a noi, il Sindaco "nomina" gli assessori, che a loro volta sono "obbligati" a tenersi i vecchi dirigenti, tecnici e burocrati vari... e ciliegina sulla torta, con le nuove "disposizioni" calate dall'alto dei "Monti" (governo) avviene la stessa cosa per le partecipate e gli enti, di cui molti andrebbero soppressi. Mentre tutti i consiglieri comunali eletti dalla gente, che hanno partecipato alle elezioni mettendoci la "faccia" e dovendo rispondere ai propri elettori, NON possono ricoprire NESSUN tipo di incarico da nessuna parte, nemmeno a titolo gratuito. Gli eletti dai cittadini sono TOTALMENTE OSTRACIZZATI, come se avessero la peste, eppure sono gli unici che le persone hanno scelto con le preferenze, e gli unici che la gente conosca, a differenza di chi invece stando dietro le "QUINTE" fa incetta di incarichi e nomine. E la parola QUINTE mi fa venire in mente qualcuno che ne ha "QUINTI", di incarichi.....di cui abbiamo una diapositiva: "Signori e Signore!!! Direttamente dai "Giochi" (di potere) di Prato, ecco a voi la Campionessa di Pentathlon Modernoooo!!!! IRENE SANESIIII!!!!! Libera professionista ...talmente libera da assumere incarichi da ogni parte e da ogni dove...1) Vice presidente della Fondazione Datini. 2) Componente dell'assemblea soci della Fondazione Cassa di Risparmio. 3) Consigliere (art. 90 unico incarico retribuito del Comune di Prato) del sindaco Cenni. 4) Tesoriere della Curia Diocesana di Prato. 5) Adesso anche Presidente della Fil con tanto di ringraziamenti (politici) al Presidente Gestri e alla sua vice Ambra Giorgi (csx). Liquidatore dell'affaire (pessimo per il Comune di Prato) legato ad Apogeo, su nomina dell'allora Sindaco Romagnoli. Veramente bi-partisan ... Tri-partisan...quadri-partisan.......ma, a nostro avviso anche un pò "partisan......" o sbaglio? Una domanda? Ma le sue giornate di quante ore sono ??? Un'altra domanda (che ci pone la gente): "Ma allora, se gli eletti nei comuni non contano niente, che c........ si vota a fare? Risposta: "Infatti a votare non ci va più nessuno...." ACCà GNISSUNO è FESSO

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog