Cerca

Una di meno , a criticarci

La nuova ondata di sbarchi di migranti clandestini sulle coste del nostro Sud, con l’immancabile corollario di morti, fa scattare l’allarme nel Canale di Sicilia. Il Centro di prima accoglienza e soccorso di Lampedusa,è nuovamente al collasso. La struttura, che ha una capienza massima di 300 persone,a primo mattino di otto giorni fa contava già 855 ospiti. Ormai è chiaro ! Siamo noi i responsabili del Mediterraneo come fosse tuttoggi "mare Nostrum"...Siamo obbligati a prenderci cura di tutti,anche dei naufraghi scacciati dai pescherecci tunisini e degli altri,trovati dagli aerei maltesi a ben ottantacinque miglia a sud ddella loro isola. Come potremmo rifiutarci di farlo,noi che abbiamo un cuore "grande così",mentre gli altri,stelle comprese,stanno lì a guardare ?. Meno male che la Boldrini ha cambiato posto di lavoro,così ne avremo una di meno che ci critica comunque e ciononostante...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog