Cerca

ITALIALAND...DELLE MERAVIGLIE

A margine dell'ultima "sentenza nazionale" (e con le TV già in vacanza), ci si è potuta confermare l'idea di un PDL come un enorme Studio legale tutto proteso alla salvaguardia del suo leader, con praticanti avvocati a versione univoca per una strenua difesa della "sopravvivenza" (tanta forza sottratta alla difesa del popolo dimenticato?). Tutti insieme scandalizzati..."sul pezzo" (abbracciandone anche quell'etica, che sullo sfondo domina lo scenario?), in un debito di riconoscenza per la "nomina" ottenuta. A tal punto, sarà meglio che quanto prima si arrivi alla riforma di quella legge elettorale che tolga "privilegi" di simpatia acquisita di una gestione padronale delle liste, retaggio di potere medioevale. Da evitare, poi, "l'indignazione di essere Italiani", da parte di chi ha contribuito a portare l'Italia a questo punto. Saluti. Angelo Mandara

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog