Cerca

...Il diavolo sta nei dettagli...

A proposito di servizi ai cittadini, semplificazioni e bla-bla-bla vari: - Mia moglie ha ricevuto dall'INPS nel giu-2013 la richiesta di dichiarare i redditi 2012 tramite modulo RED da consegnare entro il 31-lug-2013, ma ciò "non s'ha da fare" se è stato compilato il 730 o l'Unico relativi. Semplice domanda: ma l'INPS non potrebbe risparmiare carta, tempo e costi di spedizione se mandasse questo RED dopo il 15 luglio solo a quelli che non hanno compilato il 730, informazione di cui l'INPS dispone dalla fine di giugno ? - risparmierebbe così ansie a moltitudini di vecchi pensionati che non capiscono il burocratese. - Stamani ricevo un contratto di abbonamento ad un servizio Telecom mai richiesto. Bontà loro, posso disdirlo, nel caso si trattasse di un loro errore, mediante un fax o una telefonata, cosa che eseguo immediatamente. Dal momento che sono troppo 'smagato' per credere a errori di questo tipo, non solo protesto con il call-center Telecom ma cerco su Internet il nr. di telefono per segnalare questo "disguido" alla AGCOM. La prima telefonata si chiude con lo stacco della linea, alle successive non risponde alcuno. Telefono all sede dell'AGCOM di Roma per chiedere se il loro call center "al servizio del cittadino" non sia per caso in vacanza: la centralinista mi dice che sono subissati da reclami come il mio: caso esemplare di un servizio pubblico non funzionante, per di più da parte dell'Agenzia Garante delle Comunicazioni (ah, ah!) che ci costa un occhio della testa. Ovviamente, queste sono bagatelle rispetto alle condizioni drammatiche del nostro Bel Paese, ma io ho imparato negli anni che i grossi problemi sono molte volte il risultato di inculture derivanti dalla sottovalutazione e deresponsabilizzazione oggi imperante. Cordiali saluti, Simplicio da Monza

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog