Cerca

MA COSA VUOLE LA KYENGE?

Caro Direttore, leggendo l'articolo riguardante la richiesta di abrogazione del reato di clandestinità, vorrei ricordare al ministro che, questo è un reato contemplato in tutti i paesi al mondo, non vedo perchè l'Italia dovrebbe essere un'eccezione, inoltre il famoso foglio di via (nei fatti meno che un biglietto del bus scaduto) altrove trova immediata applicazione con relativa espulsione. A volte guardo su una TV privata, degli episodi di una serie chiamata AIRPORT SECURITY ambientata in Australia, grande e civile paese, e resto sconcertato dalla differenza di applicazione delle leggi relative al diritto internazionale applicate in Italia, che è un vero colabrodo,anche in questo campo. Consiglio vivamente il ministro di guardare qualche episodio, e capire in quale paese della cuccagna essa vive, e trarne le logiche! Cordiali saluti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog