Cerca

SENTENZE OPPOSTE

da molti anni ormai l’Italia non è più il “Paese del diritto”. I giudici fanno quello che vogliono ed il CSM è sottomesso al principio che “can non magna can”. Il Tribunale Penale nel processo di appello per il crack del Banco Ambrosiano riconobbe a me, a mio fratello e a mia madre anche i danni patrimoniali diversi dalla perdita delle azioni del Banco assegnando addirittura una provvisionale esecutiva. Orbene, in sede di Processo civile che avrebbe dovuto quantificare esattamene il danno, il giudice Bianca La Monica ha smentito il Tribunale Penale non riconoscendo più i danni patrimoniali!. E io dovetti chiudere una azienda di 52 dipendenti evitando di un soffio il fallimento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog