Cerca

Forse persino i carabinieri a volte sbagliano?

Dire pubblicamente che ''l'Italia è un paese di merda'' è contro la legge. Il reato è quello di vilipendio alla nazione. Non essendo mia intenzione farla finire in galera come è successo a Sallusti -i giornalisti di destra in Italia vengono chiusi in cella con una certa facilità- eviterò di commentare perchè mi servirebbe un' enciclopedia degli insulti e delle bestemmie. Dico solo che l'autore di quella affermazione è troppo moderato ma soprattutto inguaribile ottimista...la situazione è ben peggiore. Quel che mi colpisce è la solerzia con la quale i carabinieri hanno denunciato una persona per un reato che nessun paese occidentale ha o applica più e che si consuma, visti i tempi, milioni di volte al giorno in tutta la penisola. Mettessero lo stesso impegno nel dare la caccia ai banditi forse le nostre città, e ormai anche le nostre campagne, sarebbero diverse dalle squallide e violente Gotham City che sono diventate. Ecco, forse anche i carabinieri a volte sbagliano. Poi ci sarebbe ancora da fare tutto il discorso sulla Cassazione che trova il tempo e i soldi per pronunciarsi su una cosa come questa con tutti i catastrofici problemi della giustizia italica che rappresentano una parte importante delle ragioni per le quali i potenziali investitori stranieri preferiscono evitarci e quelli che già ci sono tentano la fuga alla prima occasione. Diciamo che l'Italia non è un bel posto. Un saluto Giorgio

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog