Cerca

Papa Francesco: primo grave errore

Che grave errore ha fatto Papa Francesco andando a Lampedusa; io mi auguro che nella Sua mente ci sia un disegno ben più grande e questo sia solo l'inizio. Se così non fosse, la sua visita nell'isola può essere interpretata come la legalizzazione "cristiana" dell'immigrazione clandestina, prevalentemente mussulmana, ad opera di mercanti di schiavi, gli scafisti, e che serve alla mafia per arruolare mano d'opera a basso prezzo per ogni tipo di lavoro illegale nelle campagne a raccogliere pomodori per due euro l'ora o per vendere merce contraffatta sulle spiagge e nelle città d'arte etc.. Se ci fosse andato il Vescovo di Agrigento nulla da eccepire. Ma il Papa è il capo di uno Stato estero, il Vaticano, e non ha giurisdizione sul territorio Italiano. A meno che non voglia accogliere in Vaticano tutti ma tutti gli immigrati che arrivano all'isola. Stiamo a vedere il seguito....

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog